venerdì 27 agosto 2010

I minatori in buone condizioni "Ci siamo organizzati bene"

Cile

Alcuni dei 33 lavoratori intrappolati sono disidradati e hanno perso peso, ma la situazione è migliorata grazie all'invio di acqua, cibo e medicinali dall'esterno. Il giudice ha ordinato il blocco di 1,8 milioni di dollari appartenenti ai proprietari della miniera.

SANTIAGO - "Ci siamo organizzati bene qua sotto. Qui è dove ci incontriamo ogni giorno, dove facciamo progetti, dove preghiamo": sono apparsi in buone condizioni di salute e di spirito nelle immagini mostrate nella notte dalla Tv cilena i 33 minatori intrappolati nella miniera di Copiapò. Le immagini, circa tre quarti d'ora, sono state riprese con una telecamera calata a 700 metri di profondità. 

...

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento