domenica 12 giugno 2011

Seggi aperti, l'Italia alle urne Affluenza alta: alle 19 è oltre 28%

Si vota fino alle 22, domani dalle 7 alle 15, quattro i quesiti: due su acqua, nucleare e legittimo impedimento. La seconda rilevazione, delle ore 19, conferma il dato positivo per il fronte del sì. Il Viminale diffonde il dato delle 19 dal 2003, da allora solo un caso di referendum confermativo, nel 2006: alle 19 era al 22% e raggiunse il quorum.  Il numero "magico" è 25.209.345. Il dato delle 12 era già il più alto dopo quello del voto sul divorzio (1974) e sul finanziamento pubblico dei partiti (1978). Incognita sugli italiani all'estero. Bersani: "Col 50% si cambia la storia". Berlusconi: "Non accadrà niente". A Roma hanno votato Napolitano e Ciampi, a Napoli De Magistris, a Milano il cardinal Tettamanzi. Prossima proiezione sui votanti alle 19.

Video Voci da un seggio - Napolitano - Benigni cita Dante


Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento