sabato 25 giugno 2011

Tagli alla politica nella manovra presentata giovedì in Cdm

Finanziaria unica ma su più anni. La scure di Tremonti sulle auto blu, i voli di stato, vitalizi ed election day 

 

Roma, 24 giu. (TMNews) - La manovra, "unica" ma "spalmata su più anni", e contestualmente la delega per la riforma fiscale: il Consiglio dei ministri convocato per giovedì varerà entrambi i provvedimenti.

Il primo, spiega una nota di palazzo Chigi, "sarà un decreto legge per la manovra di finanza pubblica. In questo ambito, si è deciso che per la finanza pubblica la manovra sia unica ma progressivamente modulata su più anni, in linea con l'obiettivo di pareggio di bilancio nel 2014. Sempre in questo decreto - assicura la nota - sono in cantiere norme di grande e positiva incidenza per lo sviluppo economico". Il secondo provvedimento, "che verrà approvato in parallelo, sarà il disegno di legge delega per la riforma fiscale ed assistenziale, tenendo sempre fermo l'impegno di pareggio di bilancio nel 2014".

Nella manovra da 43 miliardi anche i tagli voluti dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti. Dalla stretta sui compensi pubblici al giro di vite sulle auto e gli aerei blu, dai tagli alle dotazioni di Camera, Senato, palazzo Chigi a quelli per i partiti politici. E ancora dalla riduzione di benefits e vitalizi all'election day obbligatorio.


Fonte

Nessun commento:

Posta un commento