lunedì 6 giugno 2011

Tg al centro delle polemiche

Tg1 sbaglia data. Pdl: 'Opposizione miope'. Napoli: 'Sconti a chi vota'. Numerose inziative nelle citta'


di Teodoro Fulgione
Ad una settimana dal voto, resta alta la tensione sui referendum. L'attenzione e' tutta rivolta al raggiungimento del quorum necessario per la validita' della consultazione popolare. E proprio per questo si accende la polemica sul ruolo informativo svolto da televisioni e giornali. Mentre da parte dell'opposizione, ma anche di molti esponenti della societa' civile, si moltiplicano gli appelli per andare alle urne, i telegiornali di Rai 1, Rai 2 e Rete 4 finiscono sotto accusa.
L'ammiraglia della tv di Stato viene 'accusata' sul web di aver sbagliato la data del voto: nei titoli dell'edizione serale ha annunciato che le urne saranno aperte il 13 e 14 giugno. Un errore evidente, in quanto i giorni per votare sono il 12 e 13 giugno.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento