martedì 14 giugno 2011

VETRATA IN FRANTUMI, MUORE RAGAZZINA A TORINO

TORINO - Morire a 15 anni, per una tragica fatalità, mentre fugge da un'improvvisa tempesta di vento e pioggia verso un portone per ripararsi, raggiunta alla gola da un frammento della vetrata mandata in frantumi, probabilmente proprio da un colpo di vento: è morta così, in serata, a Torino, Giorgia Gallo, di 15 anni, di San Gillio (Torino). Una tragedia che si è consumata prima nel cortile di un palazzo di sette piani, alla periferia nord di Torino, in corso Cincinnato; e, poi, in uno strazio infinito, nell'ospedale Maria Vittoria, dove la ragazza è stata portata in un disperato tentativo di strapparla alla morte. Mentre i medici la operavano e tentavano di suturare il taglio che un maledetto frammento di vetro le aveva fatto alla gola, proprio alla giugulare, in ospedale sono arrivati i coetanei con i quali aveva giocato fino a pochi minuti prima. Si erano fatti accompagnare per stare vicino alla loro amichetta. Quando sono arrivati, sono stati travolti dal dolore della sua morte.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento