martedì 19 agosto 2014

Scontro in volo nei cieli delle Marche, precipitano due caccia Tornado. Quattro militari dispersi

Gli aerei stavano svolgendo attività di addestramento sorvolando i Monti della Laga, a una trentina di chilometri da Ascoli Piceno. Le cause dell'incidente sono ancora da accertare. Secondo l'Aeronautica militare i piloti si sarebbero lanciati. Sul posto squadre dei vigili del fuoco per domare l'enorme incendio

ASCOLI PICENO - Due caccia Tornado dell'Aeronautica militare sono precipitati sui monti della Laga, a una trentina di chilometri all'interno da Ascoli, fra i comuni di Venarotta e di Gimigliano, provocando un vastissimo incendio, preceduto da un forte boato. I due aerei stavano svolgendo attività addestrativa, come confermato dall'aeronautica militare. 

Continua qui 


Scontro fra Tornado, trovati due corpiRecuperati due caschi e un seggiolino

Nessun commento:

Posta un commento