venerdì 5 settembre 2014

Non si ferma all’alt, ragazzo 17enne ucciso dai Carabinieri

Napoli - Tre giovani non si sono fermati all’alt dei carabinieri e, durante la fuga, uno dei fuggitivi, un ragazzo di 17 anni, Davide Bifolco, è stato ucciso da un militare che, secondo la ricostruzione degli stessi militari ha sparato in maniera accidentale un colpo con la pistola di ordinanza. La vicenda è accaduta durante la scorsa notte nel quartiere Traiano di Napoli nel corso di un servizio per il controllo del territorio.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento