mercoledì 17 settembre 2014

Uccide la sorella a colpi di fucile: «L’ho giustiziata»

L’omicidio a Tortona (AL), forse per dissidi legati a un’eredità, la vittima aveva 69 anni
TORTONA
 
Ha ucciso la sorella sparandole con un fucile da caccia, poi ha atteso l’arrivo dei carabinieri, ai quali aveva telefonato per riferire l’accaduto.

È avvenuto oggi alle 9 a Tortona, in zona Oasi-Paghisano. L’omicida è un uomo di 73 anni, Carlo Garrone. La vittima, Michela, maestra in pensione, aveva 69 anni. La donna è stata colpita mentre stava per tirare fuori dal garage la sua auto. Dopo aver sparato, l’uomo che è un cacciatore, ha posato l’arma su una cassapanca e ha chiamato i militari: «Venite, ho giustiziato mia sorella» ha detto.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento