mercoledì 1 ottobre 2014

Falsi invalidi “miracolati” e denunciati dalla Polfer di Alessandria

Chiedevano l’elemosina appoggiati alle stampelle

Il miracolo l’hanno fatto gli agenti della polizia ferroviaria. Qualche giorno fa, in stazione ad Alessandria, hanno identificato due invalidi che chiedevano l’elemosina appoggiati alle stampelle. Uno, seduto per terra, l’altro appoggiato al muro.

I due, un romeno e un polacco, abitanti in un campo nomade, sono stati invitati a seguire i poliziotti nell’ufficio in stazione. «Miracolosamente» le gambe sono apparse normali e in buona salute: camminando normalmente i rom hanno raggiunto Roberto Cuccu, comandante della Polfer.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento