martedì 28 ottobre 2014

'Ndrangheta, 13 arresti. Contatti con politici milanesi e imprese per gli affari dell'Expo

MILANO - Tredici arresti in Lombardia e Calabria con l'accusa di associazione mafiosa in una inchiesta della Procura distrettuale antimafia di Milano diretta dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini.Gli arresti sono stati eseguiti nelle province di Milano, Como, Monza-Brianza, Vibo Valentia e Reggio Calabria.

I 13 indagati sono accusati di associazione di tipo mafioso, detenzione e porto abusivo di armi, intestazione fittizia di beni, reimpiego di denaro di provenienza illecita, abuso d'ufficio, favoreggiamento, minacce e danneggiamento mediante incendio.


Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento