domenica 26 ottobre 2014

Roma, Cgil: “In piazza un milione di persone”. Camusso: siamo pronti alla sciopero generale

Al corteo anche una parte di Pd. Fassina: non è una manifestazione contro il governo

Lavoratori, studenti, pensionati, sindacalisti, ma anche un parte del Pd. Hanno sfilato nelle strade della Capitale per partecipare alla manifestazione indetta dalla Cgil contro le politiche del governo Renzi. In mano striscioni che raccontano storie di mobilità, cassa integrazione, precariato. Tanti gli slogan contro il premier: “Renzi pifferaio”, “Pd partito di destra” si legge su alcuni cartelli. Ad accompagnare il corteo l’immancabile “Bella Ciao”. Secondo gli organizzatori in piazza c’erano un milione di persone. «La giornata di oggi non è solo una fermata. La Cgil è pronta a continuare la sua protesta per cambiare il Jobs act e la politica di questo governo anche con lo sciopero generale», dice Susanna Camusso sul palco.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento