mercoledì 26 novembre 2014

Morta neonata: accusa è infanticidio

Madre non è fermata, interrogata da pm Di Matteo

(ANSA) - PALERMO, 25 NOV - E' indagata per infanticidio la palermitana di 30 anni che, ieri, dopo aver partorito, ha gettato la neonata in un cassonetto dell'immondizia. La bimba, trovata da un clochard, è morta poco dopo il ricovero. La donna, che vive in Friuli ed era da qualche giorno a Palermo, non è in stato di fermo, perché non ci sarebbe pericolo di fuga. Il pm Nino Di Matteo l'ha interrogata per un'ora in ospedale, dove la donna è ricoverata da ieri pomeriggio.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento