lunedì 17 novembre 2014

Pantani, nuova clamorosa svolta con testimonianza chiave


(Sportal.it) Novità nella nuova indagine circa la morte, avvolta ora sempre più nel mistero, di Pantani. La Procura di Rimini, secondo quanto raccontato dalla Gazzetta dello Sport, avrebbe tra le mani una testimonianza chiave dei due infermieri del 118 che, per primi, nella fampsa sera del decesso del ciclista (14 febbraio 2004), videro il corpo del Pirata.

Secondo i due infermieri, ascoltati dall'avvocato De Rensis, non ci sarebbe stata nessuna pallina bianca (grande come una noce, mix di cocaina e mollica di pane), vicino al cadevere: "Non c’era nessuna pallina bianca accanto al cadavere del ciclista. Siamo strasicuri anche perché abbiamo il dovere professionale di segnalare alle autorità qualunque possibile elemento, specie se è una sostanza stupefacente, presente sulla scena. Non c’era nulla e nulla è stato segnalato".

Dichiarazioni che, di fatto, farebbero crollare le certezze della prima inchiesta e, inoltre, ipotizzerebbero un fatto molto grave, ovvero che qualcuno possa aver posizionato la pallina accanto al corpo di Pantani in un secondo tempo, per indirizzare le indagini verso una certa direzione. Un nuovo colpo di scena che porta ancor più dubbi sull'inchiesta del 2004. Allora i due infermieri non furono ascoltati perchè ritenuti non fondamentali per far luce sulla vicenda.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento