sabato 27 dicembre 2014

Arriva l’aria polare, neve anche a Milano e Torino

Il vento glaciale Burian fa precipitare l’Italia nella morsa del gelo. Da oggi temperature sotto zero dopo un dicembre tra i più miti dall’ ’800. Gelo e fiocchi in tutta la Val d’Aosta




Mancava da tredici anni, ora è ritornato e sarà terribile. E’ il vento polare proveniente dalla Russia, il Burian, che farà piombare l’Italia in un periodo gelido. Temperature notturne fino a -10° in pianura, -30° e oltre sulle Alpi, sullo zero anche di giorno su alcune città del Nord e non più di 4/5° diurni al Centro. Il Burian, che arriverà lunedì, porterà entro la fine dell’anno tanta neve sulle regioni adriatiche fin sulle coste, fiocchi a bassissima quota, se non localmente anche in pianura sulla costa Smeralda, sulle coste settentrionali della Sicilia e su tutta la Calabria.

NEVE SU MILANO Oggi la perturbazione Cleopatra ha già portato la neve sulla Pianura padana e sulle Alpi e Prealpi del Nord mentre su Toscana, Lazio e poi Campania arriveranno violenti nubifragi con neve abbondante sopra i 500/600 metri. A Milano è iniziato a nevicare in mattinata. Per la giornata di oggi sono attese precipitazioni deboli diffuse e a carattere nevoso anche in pianura con temperature minime e massime in calo, tra -4 e 0 gradi. Già domani la situazione dovrebbe migliorare.

Fonte 


La giornata di inverno nel Tigullio, spruzzata di neve sui monti

 

 

Nessun commento:

Posta un commento