martedì 30 dicembre 2014

Norman Atlantic, 3 morti italiani. Procuratore: “Su 179 non ci sono notizie”

A bordo del Norman Atlantic c’erano 499 persone, i morti sono 10 accertati di cui sono stati recuperati 8 corpi. Non ci sono notizie di 179 persone, ma gran parte di questi potrebbero essere su due mercantili in viaggio verso la Grecia che si erano avvicinati al luogo dell’incidente del traghetto della Visemar noleggiato dalla Anek Lines. Sono i numeri aggiornati del procuratore capo di Bari Giuseppe Volpe sulla tragedia della nave incendiata e finita alla deriva tra le coste della Puglia e dell’Albania da oltre due giorni. Numeri aggiornati, ma non certi. Non è chiaro, ha detto il procuratore, quanti clandestini vi fossero a bordo (3 sono già sicuri); non è chiaro quanti passeggeri fossero saliti in overbooking (i sicuri sono 18). Che i numeri non tornassero si era capito già nelle scorse ore quando era emerso che tra le 310 persone recuperate 80 non figuravano nelle liste di passeggeri e membri dell’equipaggio (che non sono controllate in maniera severa come in aeroporto, ma comunque dovrebbero essere verificate).

Continua qui 

Traghetto in fiamme: le vittime sono 11, fra cui 3 camionisti di Napoli. Norman Atlantic sarà rimorchiata a Brindisi

 

 

Nessun commento:

Posta un commento