mercoledì 10 dicembre 2014

Rapallo, uccide la moglie poi si suicida con il figlio

La tragedia sulla riviera ligure di levante. L'uomo, 37 anni, era separato e senza lavoro. Il bambino non aveva neppure un anno

Prima uccide a coltellate la moglie, poi si getta dal terzo piano stringendo in braccio il figlio di un anno. L'omicidio-suicidio a Rapallo, sulla riviera ligure di levante, in via Lamarmora, nei pressi della stazione ferroviaria. L'uomo, Alessio Loddo, 37 anni, era separato dalla moglie, Gisella Mazzoni, e disoccupato. Risparmiati dalla furia dell'uomo i due cani.

Continua qui 

Nessun commento:

Posta un commento