martedì 23 dicembre 2014

Verona, aggredisce a martellate moglie e figli. Poi si suicida

Nuova tragedia familiare. Teatro dell'ennesimo episodio di violenza è Isola della Scala in provincia di Verona: un moldavo di 37 anni ha aggredito a martellate la moglie e i due figli di 9 e 16 anni, poi si è ucciso.

L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri intervenuti sul posto, si è ucciso tagliandosi le vene dei polsi. Resta da chiarire il movente della tragedia.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento