martedì 20 gennaio 2015

Esplosione in un palazzo, un morto e 21 feriti. "Forse atto doloso dopo sfratto". Si indaga per strage

Una bombola di gas sarebbe scoppiata in un appartamento al primo piano che era disabitato dopo che l'inquilina era stata sfrattata tempo fa: ora si cerca l'anziana donna. Sequestrato un biglietto di minacce trovato su un'auto parcheggiata: "Questa casa non ve la farò godere, ladri". Undici appartamenti inagibili. Grave uno dei ricoverati in ospedale.

Esplosione in un palazzo, un morto e 21 feriti. "Forse atto doloso dopo sfratto". Si indaga per strage 

Esplosione e fiamme in un palazzo alla periferia di Roma: un uomo di 50 anni è morto e 14 feriti, di cui uno in codice rosso, sono stati trasportati in ospedale dal 118. La Procura di Roma ipotizza il reato di strage. Nell'appartamento distrutto viveva un'anziana che aveva ricevuto quattro ingiunzioni di sfratto: su un'auto parcheggiata davanti all'edificio è stato lasciato un cartello con delle minacce: "Non vi godrete questa casa perché siete ladri, ladri". Gli investigatori stanno provando a rintracciarla.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento