mercoledì 7 gennaio 2015

Gli toglie la paghetta, uccide senza pietà il padre miliardario.

Thomas Gilbert Jr, senza lavoro, ha freddato con un colpo di pistola il padre noto finanziere di Wall Street: non gli pagava più l'affitto 

Ha freddato il padre con un unico colpo di pistola alla testa. Il noto rampollo Thomas Gilbert Jr. è stato arrestato con l'accusa di aver ucciso il padre, finanziere di Wall Street fondatore dell'hedge fund Wainscott Capital Partners, al culmine di una discussione sulla riduzione della sua "paghetta" e la decisione del padre di non coprigli l'affitto di casa. Il 30enne è stato sentito dalla polizia nella notte e la pistola ritrovata accanto alla vittima, una Glock calibro 40, era la sua. Secondo quanto riportato dalla stampa americana, prima dell'incidente padre e figlio stavano discutendo animatamente di denaro.  A ritrovare il cadavere è stata la moglie della vittima, che ha chiamato il 911Uno dei vicini di Gilbert ha raccontato di aver udito un rumore, ma senza capire che fosse un colpo di arma da fuoco. "E' orribile. Era un pilastro di Wall Street, uno a cui guardavano tutti. Era un uomo gentile, sembrava una famiglia normale", ha detto Hector Torres, vicino di casa dei Gilbert.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento