giovedì 15 gennaio 2015

Siria, libere Vanessa Marzullo e Greta Ramelli. "Presto in Italia"

Le due cooperanti lombarde sono state liberate. Lanciata da fonti della resistenza anti-Assad su Twitter, la notizia è stata confermata da un tweet di Palazzo Chigi. Erano state sequestrate il 31 luglio scorso

Siria, libere Vanessa Marzullo e Greta Ramelli. "Presto in Italia"

ROMA - Sono state liberate Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due volontarie italiane rapite il 31 luglio scorso in Siria, dove erano arrivate con la loro ong Horryaty per aiutare la popolazione della parte settentrionale del paese sconvolto dalla guerra. A togliere in condizionale dalla bellissima notizia, un tweet diramato da Palazzo Chigi.

Continua qui

LIBERE MA PROVATE STANOTTE IN ITALIA 

 

Nessun commento:

Posta un commento