martedì 17 febbraio 2015

A Collecchio arriva l'ufficiale giudiziario: pignorati i furgoni del Parma

Al centro sportivo degli emiliani sono stati portati via con il carro attrezzi tre furgoni e un'auto: la procedura sarebbe stata avviata da Equitalia per un debito sui 100mila euro. Il dg Leonardi: "Abbiamo visto i numeri del bonifico, restiamo fiduciosi"

Per ora non ci sono tracce di bonifici bancari a dipendenti e giocatori ma stamattina al centro sportivo di Collecchio si è presentato l'ufficiale giudiziario. Attorno alle 10 sono stati portati via con i carri attrezzi tre furgoni e un'auto del Parma e, secondo indiscrezioni, sarebbe ancora in corso il sopralluogo dell'ufficiale. In particolare, i pullmini sarebbero stati pignorati a causa di una procedura avviata nei mesi scorsi da Equitalia per un importo totale che si aggira intorno ai 100mila euro, una vicenda slegata dal mancato pagamento degli stipendi ai tesserati. "Noi comunque restiamo fiduciosi - ha detto il dg Pietro Leonardi entrando negli uffici -. Ieri sera abbiamo visto i numeri del bonifico e contiamo che la situazione si risolva". Per quanto riguarda i bonifici, pare - anche se non c'è nessuna dichiarazione ufficiale - che siano arrivate rassicurazioni ai beneficiari riguardo all'effettiva finalizzazione dell'operazione.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento