lunedì 9 febbraio 2015

FREDDO e NEVE si scatenano al sud

Venti forti e rovesci di neve anche intensi sino a martedì mattina al sud, coinvolto parzialmente anche l'Abruzzo, tempo migliore sul resto d'Italia. Mercoledì bello quasi ovunque, da giovedì variabilità sul Tirreno e venerdì peggiora al nord-ovest con neve sino a quote basse. Fine settimana con il maltempo al nord e al centro, altra neve sulle Alpi. 

SITUAZIONE: una massa d'aria gelida impegna direttamente le nostre regioni adriatiche e meridionali, ma i massimi effetti si riscontreranno proprio al sud con risvolti nevosi a tratti sino in pianura, specie sul basso Adriatico.
NEVICATE: saranno probabili ad intermittenza sino a martedì mattina su Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria, zone interne campane e nord Sicilia, con neve sino a 200-300m ma con fenomeni che a tratti potranno colpire anche la costa, specie sul Molise, sulla Puglia e sulla Lucania. Fiocchi sono attesi su Campobasso, Isernia, Matera, Potenza, Vibo Valentia, Catanzaro, misti a pioggia persino a Reggio Calabria. Non escluso un interessamento della costa nord della Sicilia. 

Continua qui


Questa mattina entroterra ligure nel freezer: -10° sono stati registrati a Calizzano, in Valle Bormida (SV), -9° a Prato della Cipolla, nel comprensorio Avetano (GE).


Nessun commento:

Posta un commento