domenica 8 febbraio 2015

La scure delle Poste sui piccoli sportelli in provincia di Alessandria: da aprile addio a 5 uffici

In altri 24 l’orario verrà ridotto a diciotto ore settimanali
 
Alessandria
Quella che fino a pochi giorni fa era solo una lista provvisoria, adesso è un elenco definitivo. Poste Italiane conferma che - nell’ambito della revisione nazionale del numero di uffici – in provincia chiuderanno 5 sportelli in altrettanti comuni e si ridurrà in maniera drastica, a diciotto ore settimanali, l’orario di apertura di altri 24, da Casalbagliano (dismesso) a Lerma. 

Dal 13 aprile
E ora si sa anche che la scure calerà il 13 aprile. In questi giorni sono partite le lettere per avvisare del provvedimento i sindaci interessati, con i canonici sessanta giorni di anticipo. Qualcuno la riceverà nelle prossime ore, altri, come il sindaco di Predosa, Giancarlo Rapetti, se l’è già vista recapitare, con la notizia che dovrà rinunciare all’ufficio di Castelferro. «Abbiamo intenzione di organizzare un incontro pubblico la prossima settimana – fa sapere -. Vogliamo valutare tutte le iniziative per difendere il servizio».
Va detto che i comuni in cui sono state disposte le chiusure non resteranno senza sportelli: nel rispetto delle disposizioni di legge, si tratta di uffici secondari dislocati nelle frazioni (nel caso di Alluvioni Cambiò si procederà alla rovescia, lasciando aperto quello di frazione Grava).

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento