venerdì 6 febbraio 2015

Latte in crisi, chiusa una stalla su cinque: 32mila senza lavoro

In Italia le 36.000 stalle sopravvissute hanno prodotto, nel 2014, 110 milioni di quintali di latte, quelli importati sono 86 milioni: per ogni milione di quintale di latte importato in più - denuncia la Coldiretti - scompaiono 17mila mucche e 1.200 occupati in agricoltura. Il prezzo quadruplica prima di arrivare allo scaffale.

 MILANO - La vecchia fattoria non esiste più, causa crisi, e lo sanno bene mucche e allevatori: dall'inizio della recessione è stata chiusa una stalla italiana su cinque, con la perdita di 32mila posti di lavoro e "il rischio concreto della scomparsa del latte italiano e dei prestigiosi formaggi made in Italy, con effetti drammatici anche sulla sicurezza alimentare e sul presidio ambientale

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento