venerdì 13 febbraio 2015

Lotta ai tumori, scoperto il gene che "spegne" il cancro

Uno studio dell'Istituto Humanitas di Rozzano svela un meccanismo "nuovo e unico" che potrebbe portare a una cura concreta

La lotta ai tumori segna un decisivo passo in avanti grazie a una ricerca tutta italiana. I ricercatori dell'Istituto Humanitas di Rozzano (Milano) hanno scoperto che un particolare gene, Ptx3, è capace di "spegnere" il cancro con un meccanismo "nuovo e unico". Il loro studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Cell: è stato coordinato da Alberto Mantovani, e finanziato dall'Associazione Italiana per la Ricerca contro il Cancro. 

Gli scienziati, in particolare, hanno dimostrato che in alcuni tumori questo gene "viene 'spento' precocemente. Questo porta il tumore a reclutare i macrofagi, cellule del sistema immunitario che finiscono per promuoverne la crescita e l'instabilità genetica. "Si tratta di una scoperta inattesa, da cui ci aspettiamo importanti implicazioni sul fronte clinico". I ricercatori ora stanno lavorando per cercare di trasformare le potenzialità di Ptx3 in una cura concreta, attraverso una sperimentazione clinica.

 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento