giovedì 5 febbraio 2015

Mariastella Gelmini e la carta “sospetta” del ministero per farsi togliere le multe

"Ministero dell''Università": un apostrofo di troppo nella carta intestata inviata dall'allora ministro Pdl per invocare ragioni di servizio e cancellare contravvenzioni per eccesso di velocità (145kmh dove il limite era 90). Nonostante l'incongruenza, la Prefettura di Brescia per tre volte ha accolto la richiesta. Ma sull'autenticità del documento restano fortissimi dubbi.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento