martedì 17 febbraio 2015

Pronta l’imposta di bollo sul versamento di contanti in banca

Roma - Dal 2017 chi verserà più di 200 euro in contanti in banca dovrà pagare un’imposta di bollo. Il provvedimento fa parte di un pacchetto che il governo Renzi sta mettendo a punto per incoraggiare le transazioni elettroniche e l’uso di carte di credito o pagamenti elettronici. L’obiettivo della digitalizzazione e della tracciabilità dei mezzi di pagamento è quello di ridurre l’evasione fiscale e insieme di semplificare la vita di commercianti, artigiani e professionisti, automatizzando le scadenze fiscali.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento