giovedì 12 marzo 2015

Calciatore di A denuncia: "Mi ha allenato un pedofilo"

Antonio Floro Flores è un fiume in piena, non può dimenticare la sua infanzia difficile tra innumerevoli disagi sociali.

Dalle pagine de ‘Il calciatore’, rivista di Assocalciatori, l’attaccante napoletano del Sassuolo ha raccontato i suoi primi passi nel mondo del calcio, tra un allenatore arrestato per pedofilia e il rapporto discutibile con la scuola: “Avevo 10-11 anni quando sono entrato per la prima volta in una scuola calcio, l'Atletico Toledo. E' stato uno dei periodi peggiori della mia vita, i miei lavoravano ma la ditta di mio padre stava per fallire e i soldi per la scuola calcio erano troppi. Ma dopo che mi avevano visto giocare, gli dissero che non c'erano problemi. Ricordo che poi non passò molto tempo e saltò fuori che l'allenatore era un pedofilo - ha proseguito -. Me la rivedo ancora la scena, mentre stavamo giocando, la marea di carabinieri che è arrivata. Così tornai a giocare per strada”.


Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento