giovedì 12 marzo 2015

Caso Ragusa, il marito all'amante: "Hai un difetto, la verità non va detta"

Così Antonio Logli al telefono con l'amante - l'ex babysitter - due giorni dopo la scomparsa della moglie Roberta

Sono passati solo pochi giorni dal proscioglimento di Antonio Logli per la scomparsa della moglie Roberta Ragusa e la trasmissione "Chi l'ha Visto?" dà voce alla Procura e alle cugine della donna. La sentenza emessa in sede di udienza preliminare -  nei confronti del marito della Ragusa - è di "non luogo a procedere". Logli quindi non sarà processato secondo la procura, con ogni probabilità perché manca il cadavere della donna.

LE INTERCETTAZIONI 
Nel corso della trasmissione sono state ascoltate le intercettazioni delle telefonate tra Logli e Sara Calzolaio -  l'amante ex babysitter  - due giorni dopo la scomparsa di Roberta Ragusa.
"Tu hai un difetto - dice Antonio Logli all'amante al telefono - dici la verità e la verità non va detta",  I due stavano parlando dell'allontanamento dei Testimoni di Geova da Sara dopo aver scoperto la sua relazione con un uomo sposato.
 
Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento