giovedì 19 marzo 2015

Che tempo fa? Salva quasi ovunque l'eclissi, peggiora nel week-end

Un po' di nubi sparse non dovrebbero rovinare lo spettacolo dell'eclissi di sole, previsto per domattina. Nel fine settimana depressione in nuovo sfondamento nel Mediterraneo con moderato maltempo, specie tra nord e centro. Lunedì miglioramento ma più freddo al nord e sul medio Adriatico, anche martedì tempo generalmente asciutto, da mercoledì possibile nuovo peggioramento.

 


 
SITUAZIONE: un cuneo anticiclonico protegge parzialmente l'Italia dalla doppia circolazione depressionaria presente ad est e ad ovest del Continente ma la sua presenza non impedisce la penetrazione di aria parzialmente umida, che genera annuvolamenti irregolari, in prevalenza senza conseguenze.

ECLISSE: nonostante la presenza di banchi nuvolosi sparsi, concentrati soprattutto a ridosso dei rilievi del nord, il tempo si manterrà discreto o buono, consentendo la visione dell'eclissi di sole parziale prevista per domattina.

EVOLUZIONE: nel fine settimana un afflusso di aria fredda sul centro Europa e sui Balcani determinerà il nuovo approfondimento della depressione sull'ovest del Continente che andra a posizionarsi all'altezza della Sardegna, determinando un moderato peggioramento, più importante sulle regioni centrali e poi sul settentrione. Domenica pomeriggio instabilità anche al sud, ma da domenica sera tendenza a miglioramento.

PROSSIMA SETTIMANA: comincerà con freddo moderato al nord e sul medio Adriatico, tempo buono o discreto ovunque sino a martedì. Da mercoledì l'affondo di una nuova saccatura genererà una nuova depressione ma con riflessi precipitativi ancora tutti da decifrare e dipendenti dal suo posizionamento, ancora poco chiaro.

Continua qui 


MODELLO EUROPEO: continuano i CAPRICCI di primavera...

 

 

Nessun commento:

Posta un commento