martedì 3 marzo 2015

Crisi della “Mercatone Uno”, sono due le società interessate alla cessione del gruppo

Al tavolo regionale anche gli amministratori locali, preoccupati per le possibili ricadute occupazionali della crisi sui territori

Il Mercatone Uno di Serravalle Scrivia (AL)

Torino
Due gli elementi importanti sono emersi nell’incontro di oggi in Regione, cui hanno preso parte i rappresentanti dall’azienda, i sindacati e i sindaci delle città dei 12 punti vendita del gruppo presenti sul territorio piemontese (fra i quali anche quello di Serravalle Scrivia che conta 34 dipendenti), per un totale di 389 addetti.

Il primo riguarda che alla scadenza del 28 febbraio due società hanno manifestato interesse alla procedura di cessione avviata da Mercatone Uno nell’ambito del concordato preventivo. Il secondo la comunicazione che l’azienda sta continuando la sua attività, requisito fondamentale, ha sottolineato l’assessore, perché il gruppo mantenga il suo peso sul mercato.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento