domenica 29 marzo 2015

Infrastrutture, per completare le grandi opere mancano 134,6 miliardi

E' la stima della Cgia di Mestre che ha analizzato 27 progetti che per essere completati necessitano ancora del 60% del budget complessivo. Dalla Legge obiettivo del 2001, infatti, i costi hanno subito una vera impennata

MILANO - Nonostante siano state ben poche le principali opere completate tra quelle incluse nel Programma delle infrastrutture strategiche definite dalla Legge Obiettivo nel 2001 i costi, invece, hanno subito una vera e propria impennata. A indicarlo è la Cgia di Mestre, che ha analizzato 27 grandi opere italiane per completare le quali, a fronte di un costo per l'ultimazione dei lavori stimato al 31 dicembre 2014 in 223,6 miliardi di euro, mancano 134,6 miliardi, pari al 60% del totale.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento