sabato 21 marzo 2015

Latina: aste truccate, arrestati un giudice e la moglie, indagata anche la suocera

In manette in tutto 8 persone: fra loro commercialisti, una cancelliera del tribunale e un imprenditore

LATINA - Un sistema di corruzione consolidato all’interno del tribunale fallimentare di Latina: è quanto scoperto dalle procure della Repubblica di Perugia e Latina, dopo mesi di indagini, anche di carattere patrimoniale, che hanno portato all’arresto - tra carcere e domiciliari - di otto persone: tra loro un giudice del tribunale e a moglie. Le ordinanze sono state eseguite dalla squadra mobile pontina guidata da Tommaso Niglio. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento