domenica 26 aprile 2015

Sisma in Nepal, morte e distruzione. Angoscia per un ligure disperso

Kathmandu - È di almeno 3.218 morti il bilancio delle vittime del sisma in Nepal . I feriti sono almeno 6.538. Lo hanno riferito le autorità di polizia.
Il bilancio aggiornato è stato fornito da Rameshwor Dangal, che dirige la divisione emergenza del ministero dell’Interno del paese asiatico. Il bilancio precedente era di 2.430 morti. Un centinaio di persone ha perso la vita nei paesi vicini, tra i quali India e Cina.

Continuano le scosse
Una scossa di magnitudo 4,2 gradi sulla scala aperta Richter, con epicentro a 42 chilometri ad ovest di Katmandu, è stata l’ultima replica sismica registrata oggi alle 6:24 locali (le 2:39 italiane) in Nepal dal Centro sismologico mediterraneo europeo (Emsc). Lo stesso Emsc precisa che dopo la prima scossa di magnitudo 7,9 Richter di sabato, sono state 45 le repliche superiori a 4,5 gradi e 15 quelle sopra 6,5 gradi.

Continua qui

Terremoto Nepal, il diario dell'inviata ANSA a Kathmandu

I terremoti più devastanti degli ultimi 115 anni

 

 

Nessun commento:

Posta un commento