mercoledì 1 aprile 2015

Istanbul, morto il procuratore sequestrato. Nel blitz delle forze speciali 2 rapitori uccisi

Mehmet Selim Kiraz, il Procuratore turco rapito dal Fronte rivoluzionario per la liberazione, è morto poco fa. Lo annuncia il ministro degli Esteri turco. Kiraz era rimasto ferito durante il blitz della polizia ed era stato immediatamente sottoposto ad intervento chirurgico.
È finito così, nel sangue, dopo otto ore di angoscia, fra raffiche di mitra e esplosioni in un blitz delle teste di cuoio turche il sequestro al Palazzo di Giustizia di Istanbul del pm Kiraz, preso in ostaggio da due “brigatisti” del gruppo di estrema sinistra Dhkp-C che chiedevano “giustizia” sulla morte di Berkin Elvan, il ragazzo simbolo delle grandi proteste di Gezi Park.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento