giovedì 14 maggio 2015

Belloli sul calcio femminile: "Basta con queste 4 lesbiche"

E' il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, uno degli uomini più vicino a Tavecchio. Lui nega: "Non ho detto quelle cose". Intanto la Procura Federale ha acquisito tutti i documenti

Un'altra bufera sul calcio italiano. Protagonista di una gaffe sessista è il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Felice Belloli, uno degli uomini più vicini al presidente federale Carlo Tavecchio. In un'occasione federale ufficiale, Belloli si è così espresso a proposito del calcio femminile: "Basta! Non si può sempre parlare di dare soldi a queste quattro lesbiche". Una frase pesante, senza garbo e senza alcun rispetto, pronunciata dall'attuale numero uno della Lega Nazionale Dilettanti.

Continua qui 

Tavecchio contro Belloli: "Frase sulle lesbiche odiosa e inaccettabile". Consigliera Figc: "Parole le ha dette". Panico: "Pronte alla protesta in campo"

 

 

Nessun commento:

Posta un commento