venerdì 29 maggio 2015

Fallimento Albikokka: Antonio Matera indagato per tentata estorsione

Genova - Antonio Matera, ex produttore cinematografico, imprenditore che affittò all’allora minorenne Ruby «Rubacuori» l’appartamento `rifugio´ a Rivarolo, è indagato per tentata estorsione a Genova. I nuovi guai giudiziari emergono dalla richiesta di rinvio a giudizio, nei confronti di Matera e di altre due persone, per la bancarotta della società Albicocca che gestiva il locale Albikokka di Genova-Quarto, dove Ruby festeggiò il suo diciottesimo compleanno.

Secondo l’accusa, sostenuta dal pm Silvio Franz, Matera avrebbe esercitato pressioni, anche con minacce, nei confronti del proprietario del locale di Quarto per sfrattare un’altra società e poter così, attraverso prestanome, ritornare a gestire la discoteca. Il produttore cinematografico è indagato anche per bancarotta fraudolenta insieme alla compagna Erika Paalksnyte e a un socio Riccardo Piu.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento