lunedì 4 maggio 2015

Il Museo della battaglia di Marengo riaperto dopo due anni, ma nel primo weekend solo 164 visitatori

Famiglie e qualche turista da fuori provincia nell’esposizione riscoperta per Expo
 
Alessandria
Dopo due anni, i primi due giorni di apertura del Marengo Museum hanno portato nella villa e in mezzo a ricostruzioni e cimeli della battaglia 164 persone, tra cui molte famiglie e, come sottolinea l’assessore alla Cultura Vittoria Oneto, «anche provenienti da fuori città».

Non si può certo dire «successo di pubblico», ma nemmeno non celebrare la riapertura di un luogo che ha permesso ad alcune decine di interessati di riappropriarsi di uno spazio come Marengo non è cosa da poco, soprattutto in questo periodo di difficoltà economiche per il Comune. «Come comitato di valorizzazione, insieme a Giovanni Barosini e Pier Angelo Taverna - continua la Oneto - siamo particolarmente soddisfatti di essere riusciti ad aprire nella data stabilita e speriamo che, in futuro, questa importante realtà abbia la risonanza che merita». 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento