martedì 5 maggio 2015

Italicum è legge, via libera della Camera: 334 sì. Opposizioni fuori, parte della minoranza vota no

Approvata la riforma della legge elettorale. Assenti le opposizioni che hanno percorso la strada dell'Aventino, lasciano l'aula Forza Italia, Lega, Fdi e M5S. La minoranza Pd sceglie di dire no al 'Porcellum con le ali'. Renzi: "Impegno mantenuto, promessa rispettata. L'italia ha bisogno di chi non dice sempre no"

ROMA - L'Italicum, già approvato dal Senato il 27 gennaio, è legge con 334 voti a favore, 4 astenuti, 61 contrari. Il via libera è arrivato nel tardo pomeriggio, alle 18.20. Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia hanno formalizzato la richiesta di voto segreto e confermato la scelta dell'Aventino lasciando l'Aula della Camera pochi minuti prima del voto finale.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento