sabato 23 maggio 2015

La notte in discoteca finisce in ospedale: dopo la lite investe per vendetta undici persone

Arrestato un uomo di 41 anni di Cascinette (TO)

Ivrea
Ha investito undici persone dopo un litigio in discoteca. L’uomo, Emanuele Bosio, 41 anni, di Cascinette, è stato arrestato per «tentato omicidio plurimo». Delle 11 persone coinvolte, 9 sono state ricoverate in ospedale.

Il fatto è accaduto a Ivrea, di fronte alla discoteca Tweed di corso Vercelli. Il litigio è iniziato all’interno della discoteca, ed è proseguito poi fuori, fin quando l’uomo è salito in auto e ha investito le 11 persone. Nessuno dei feriti è grave ma intanto si cerca di ricostruire le ragioni della lite: stando a quanto appreso, pare che lo scontro sia stato originato da uno spintone involontario nel locale.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento