giovedì 14 maggio 2015

'Ndrangheta: arrestato in provincia spietato killer

Anche la Squadra Mobile di Alessandria ha partecipato, questa mattina, poco prima delle 4, alla maxi-operazione "Andromeda". Le attività investigative, coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catanzaro, hanno permesso di arrestare complessivamente 36 persone, colpendo le cosche Iannazzo e Cannizzaro Daponte, che operano nel territorio di Lamezia.

Secondo quanto emerso dalle prime notizie diffuse dai media nazionali è stato accertato l'accordo, formalizzato attraverso veri e propri "summit mafiosi", tra la cosca Iannazzo e quella Giampà di spartizione dei proventi del racket, secondo un collaudato sistema operativo. Vengono poi contestati anche omicidi nell'ambito della guerra di mafia che ha insanguinato, anche recentemente, Lamezia Terme.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento