lunedì 22 giugno 2015

MARTEDI 23: attenzione ai FORTI TEMPORALI sul NORD-EST

Quella di domani sarà una giornata a rischio temporali sul nord Italia, specie al nord-est. Ecco i dettagli. 

 

Si tratterà probabilmente dell'ultimo disturbo temporalesco che interesserà la nostra Penisola. Successivamente, l'estate mediterranea proverà a fare sul serio con una spettacolare rimonta anticiclonica che tra la fine di giugno e l'inizio di luglio potrebbe portare una forte ondata di caldo sul nostro Paese.
Torniamo comunque ai temporali di martedì al nord. La cartina di previsione inquadra la sommatoria precipitativa tra le 8 e le 20 della giornata in questione.
L'arrivo di un nucleo fresco dal nord Europa determinerà una generale instabilizzazione dell'atmosfera al settentrione. I temporali saranno maggiormente presenti ed intensi sull'angolo nord-orientale, anche se non mancheranno sulle restanti regioni del nord.

In particolare, temporali abbastanza consistenti sono attesi tra il Veneto, l'Emilia Romagna, l'est della Lombardia e il Friuli. Temporali saranno altresì possibili (stante lo "stramazzo" dell'aria più fresca da nord-ovest) tra il basso Piemonte e la bassa Lombardia, in trasferimento verso la Liguria tra il pomeriggio e la serata.

Continua qui

Oggi - 08:28
Per la giornata di domani, martedì 23 giugno, il nostro modello prevede: 38mm a Parma, Reggio Emilia e Modena, 37mm a Piacenza e Gorizia, 30mm a Ferrara: qui tutti i dettagli a riguardo Link

Oggi - 13:49
LIGURIA: forti rovesci senza attività elettrica hanno portato accumuli fino a 80mm alle spalle del Tigullio, sulla Riviera di Lavante nel corso della mattinata.

Una tromba marina al largo di Genova

Torna il maltempo in Liguria, proclamato lo stato di attenzione

Da domenica in arrivo un CALDO BESTIALE?

Quanto durerà il supercaldo? 

 






Nessun commento:

Posta un commento