giovedì 18 giugno 2015

Sparatoria in chiesa afroamericana a Charleston, 9 morti

L’uomo ricercato è un bianco sui vent’anni. L’irruzione è avvenuta durante la riunione di un gruppo di studio sulla Bibbia. La polizia: «E’ un crimine d’odio»

Sono nove le persone rimaste uccise in una chiesa afroamericana a Charleston (South Carolina), dove un ragazzo armato è entrato e ha fatto fuoco. Lo rendono noto la polizia e il sindaco della città, precisando che un’altra persona è rimasta ferita. La persona ricercata è un ragazzo bianco di circa vent’anni.

Continua qui

Charleston, spari nella chiesa metodista. I media: «Diversi morti»

Nessun commento:

Posta un commento