mercoledì 5 agosto 2015

“Gay di merda, guardi il mio fidanzato?”. Pestato sul bus a Genova finisce in coma

Il 14 luglio Luca, 40 anni, stava tornando a casa insieme a un amico. I due sono stati selvaggiamente picchiati da sei persone, tra cui due ragazze, che li hanno colpiti anche con delle catene. Non si era reso conto di avere un ematoma cerebrale. E pochi giorni dopo era in fin di vita. L'autista ha visto tutto ma non è intervenuto: denunciato per favoreggiamento

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento