mercoledì 30 settembre 2015

Aumentano le bollette per elettricità e gas. I consumatori protestano: «Immotivato»

Il caldo record di luglio, ma anche la spada di Damocle degli oneri di sistema che nel 2016 potrebbero appesantire le bollette di altri 1,5-2 miliardi di euro. E così le tariffe dell’elettricità, da giovedì primo ottobre, aumenteranno del 3,4%, mentre quelle del gas saliranno del 2,4%: la famiglia media, però, nel 2015 alla fine risparmierà 60 euro, grazie ai ribassi dei trimestri scorsi. È l’Autorità per l’energia, nell’abituale aggiornamento tariffario, a stabilire i prezzi di luce e metano per il mercato vincolato, vale a dire per coloro che non hanno optato per le offerte commerciali sul mercato libero, cioè ancora la maggioranza degli italiani.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento