mercoledì 30 settembre 2015

MALTEMPO severo in arrivo su est Sardegna, poi vortice pazzo...

Un vortice freddo transiterà tra la serata e l'alba di giovedì sul settentrione determinando un ulteriore calo termico, ma soprattutto l'approfondimento di un minimo depressionario a ridosso della Sardegna che porterà severo maltempo sull'est dell'isola e poi sul Tirreno e le relative coste. Tra venerdì e sabato risalita dei fenomeni anche al nord, a partire da ovest, poi vortice in quota in rientro sul nord Italia con piogge domenicali.

 
SITUAZIONE: il vortice pazzo colpirà per diversi giorni. Potrebbe essere il titolo più adatto per la giornata odierna, perché le cose andranno davvero così. Lungo il bordo meridionale del vasto anticiclone che si estende tra centro e nord del Continente, sta infatti avanzando verso il nord Italia un vortice freddo in quota che stanotte attraverserà il settentrione portando un'ulteriore flessione delle temperature ed attivando un'insidiosa depressione al suolo a ridosso della Sardegna.

MALTEMPO SEVERO: l'approfondimento del minimo sull'isola (1014hPa contro i 1025hPa presenti a ridosso delle Alpi) attiverà venti forti sul Tirreno e sul Mar di Sardegna ma soprattutto temporali marittimi di forte intensità su tutte le zone costiere orientali dell'isola con accumuli anche superiori ai 70-80mm di pioggia in poche ore tra stanotte e giovedì mattina e poi ancora nella notte su venerdì.

Continua qui

Maltempo al Centro Sud e Nord Ovest con ciclone mediterraneo 

Tra giovedì e venerdì temporali anche forti si avranno su Sicilia e Calabria, specie sui versanti ionici. Piogge e rovesci in tal frangente coinvolgeranno anche Campania, Lazio e Toscana per poi risalire verso Il Nord Italia. Qui si presenteranno più intense tra Liguria e Piemonte. Il minimo, dalla triettoria incerta, sarà alla base di forti venti e mareggiate sui tratti esposti.

Sabato ci sarà una relativa treguamentre domenica una nuova perturbazione porterà un peggioramento al Nord

Nessun commento:

Posta un commento