giovedì 29 ottobre 2015

Caso Varoufakis, Rai rafforza divieto compenso a ospiti

Dopo l'ospitata dell'ex ministro delle Finanze greco a 'Che tempo che fa' costata 24mila euro, i vertici della tv pubblica hanno emanato una direttiva estesa anche a società esterne

ROMA - Dopo il caso Varoufakis "i vertici della Rai hanno emanato oggi una direttiva che ha rafforzato e reso più stringente il divieto per l'azienda di erogare compensi a politici che partecipano a trasmissioni televisive e radiofoniche. Il divieto - informa l'azienda - è stato infatti esteso anche a tutte le società che producono per Rai".

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento