sabato 10 ottobre 2015

Maltempo: forti piogge in Sicilia, temporali e vento forte in Calabria

Notte di paura ma senza grandi problemi in Sardegna. Allagamenti fra Orosei e Torpè, famiglie evacuate per precauzione. Sicilia orientale tirrenica colpita dal maltempo

Il maltempo sferza la Sicilia, trombe d'aria e fiumi esondati. Ma una notte di paura e tensione c'è stata anche in Sardegna: criticità elevata in gran parte dell'Isola, Gallura, Nuorese, Cagliaritano e Campidano tenuti costantemente sotto controllo. Fortunatamente non si sono registrati importanti problemi. Forti temporali anche in Calabria. Bomba d'acqua su Capri.

Continua qui

ALLUVIONE IN SICILIA: Situazione disastrosa in provincia di Messina. NUBIFRAGI nel Salento

MeteoLive: Notizie delle ultime ore:

MALTEMPO SICILIA: fiumi esondati, auto travolte dal fango, alberi abbattuti dal vento, frane. A Barcellona Pozzo di Gotto è tracimato il Mela che ha provocato allagamenti e trascinato via auto. Alcune famiglie sono rimaste isolate. Situazione simile a Milazzo. A Furci Siculo è esondato il Pagliara portando via auto e caravan. Il centro di Antilio è bloccato da una frana; Caltanissetta è stata colpita da una tromba d'aria.

MALTEMPO SARDEGNA: a Nuoro chiusa la Galleria di Mughina, simbolo dell'alluvione del 2013. La ferrovia tra Olbia e Golfo Aranci è chiusa a causa di allagamenti. A Budoni un gruppo di turisti francesi, almeno una cinquantina, sono stati evacuati. Disagi in tutta la Gallura per la forte pioggia che ha provocato allagamenti in diverse zone.

DANNI E DISAGI NEL SALENTO
Nel leccese si segnalano ingenti disagi per allagamenti in molti comuni, danni anche a causa delle violente raffiche di vento annesse ai temporali; abbattuti alberi anche nel capoluogo, a Maglie è crollato il tetto di un distributore di benzina, fortunatamente senza ferire nessuno. 


Fonte immagine

Nessun commento:

Posta un commento