giovedì 29 ottobre 2015

Messina senz’acqua da 5 giorni, Fiorello innesca la protesta sui social

Una frana ha interrotto l'unica condotta che rifornisce la città, il dissesto idrogeologico rende difficile l'intervento. Un tweet dello show man rilancia il caso a livello nazionale: "Governo intervenga". All'hashtag #Messinasenzacqua 23mila messaggi in poche ore. Il sindaco chede fondi per calamità naturale

“Ogni tanto i social servono, e delle volte riescono a smuovere cose. Diamogli dentro!!! #MessinaSenzaAcqua Intervenga subito il governo!”. È stato necessario il tweet di Fiorello per accendere i riflettori sull’emergenza che sta vivendo la sponda siciliana dello Stretto. Messina è senz’acqua da cinque giorni dopo la rottura, a causa di una frana, che ha interessato la condotta dell’acquedotto di Fiumefreddo. Il rischio è che per trovare una soluzione siano necessari altri 4-5 giorni per via del grave dissesto idrogeologico della collina di Calatabiano in cui ricade la condotta del Fiumefreddo. Dissesto che ieri pomerigigo ha imposto un nuovo drammatico blocco alla fornitura d’acqua: più dell’80 per cento del fabbisogno di Messina.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento