sabato 28 novembre 2015

Casalinga di Tortona scippa un’immigrata all’ospedale poi finisce in manette

Denunciata per averla derubata di un portafoglio: sarebbe responsabile di altri 14 furti avvenuti in città

Tortona (AL)
Una donna marocchina scippata da un’italiana che le ha fatto sparire, da sotto il naso, portafoglio e cellulare. E, a giudicare dalle denunce presentate alle forze dell’ordine, non era la prima volta che si cimentava in furti «con destrezza o con scasso». Sono ben 14 infatti i colpi che le sono stati imputati e di cui dovrà rispondere davanti al giudice in tribunale. Nei guai, a Tortona, è finita una casalinga di 52 anni, che abita in frazione Rivalta Scrivia: l’altro giorno ha derubato una marocchina e lunedì mattina è stata sorpresa in ospedale mentre cercava di svuotare un armadietto in Neurologia.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento